VitaPiù 8, les voiles déployées dans la mer de l’interculturalité
Articolo

VitaPiù 8, les voiles déployées dans la mer de l’interculturalité

“Si tu es différent de moi, frère, loin de m’offenser, tu m’enrichis”, écrivait l’auteur français Antoine de Saint-Exupéry. Les différences, les particularités – d’une personne, d’un lieu, d’une culture – nous enrichissent, si nous savons nous placer dans la juste perspective: celle de l’accueil et de l’ouverture. Dans la rencontre, nous pouvons nous mettre en...

VitaPiù, no mar da interculturalidade
Articolo

VitaPiù, no mar da interculturalidade

“Se és diferente de mim, irmão, longe de me ofenderes, enriqueces-me”, escreveu o autor francês Antoine de Saint-Exupéry. As diferenças, as peculiaridades – de uma pessoa, de um lugar, uma cultura – nos enriquecem, se soubermos nos colocar na perspectiva correta: a da hospitalidade e da abertura. No encontro podemos colocar-nos em jogo e descobrir...

VitaPiù 8, en el mar de la interculturalidad
Articolo

VitaPiù 8, en el mar de la interculturalidad

“Si eres diferente a mí, hermano, lejos de ofenderme, me enriqueces”, escribió el autor francés Antoine de Saint-Exupéry. Las diferencias, las peculiaridades – de una persona, de un lugar, de una cultura – nos enriquecen, Si sabemos cómo ponernos en la perspectiva correcta: la de la recepción y de la apertura. Al encontrarnos podemos ponerlas...

The new issue of VitaPiù is out!
Articolo

The new issue of VitaPiù is out!

“Brother, if you are different from me, rather than offending me, you enrich me”, wrote the French author Antoine de Saint-Exupéry. Differences and peculiarities of a person, place or culture, do enrich us if we know how to place ourselves in the right perspective: that of welcome and openness. In an encounter we can risk...

VitaPiù 8: Asia e Oceania, a vele spiegate nel mare dell’interculturalità
Articolo

VitaPiù 8: Asia e Oceania, a vele spiegate nel mare dell’interculturalità

“Se sei diverso da me, fratello, lungi dall’offendermi, tu mi arricchisci”, scriveva l’autore francese Antoine de Saint-Exupéry. Le differenze, le peculiarità – di una persona, di un luogo, di una cultura – ci arricchiscono, se sappiamo metterci nell’ottica giusta: quella dell’accoglienza e dell’apertura. Nell’incontro possiamo mettere in gioco noi stessi e scoprire che l’altro è...

In preghiera per le vocazioni
Articolo

In preghiera per le vocazioni

Con tutta la famiglia canossiana, in questa domenica dedicata alla preghiera per le vocazioni, portiamo nel cuore i giovani di tutto il mondo e li affidiamo al Signore. Sia Lui ad indicare la via, sia Lui a parlare al loro cuore… Sia Lui in ogni loro scelta, sia Lui la felicità più profonda e il...

Seminatrici di speranza profetica: l’assemblea UISG 2019
Articolo

Seminatrici di speranza profetica: l’assemblea UISG 2019

È iniziata a Roma l’assemblea internazionale UISG, Unione Internazionale Superiori Generali: più di 820 partecipanti, 80 Paesi di provenienza, 13 lingue, 40 relatrici e ospiti per cinque intensi giorni di confronto e lavoro comune. Quest’anno il tema è Seminatrici di speranza profetica. Come famiglia canossiana auguriamo alla nostra Madre Generale Annamaria Babbini e a tutte...

Festa di Santa Maddalena, la lettera della Madre Generale
Articolo

Festa di Santa Maddalena, la lettera della Madre Generale

Carissimi, fratelli, sorelle, amici e collaboratori di Santa Maddalena: Buona e Gioiosa Festa! Oggi sentiamoci tutti uniti nel nome di Santa Maddalena, nella riconoscente lode al Padre e allo Spirito Santo per il dono di questa donna Santa, dal cuore grande e appassionato della vita, di cui si è presa cura, con fedeltà al Vangelo....

Feast of Saint Magdalene
Articolo

Feast of Saint Magdalene

Dear brothers, sisters, friends, collaborators of St. Magdalene: have a Happy and Joyful Feast! Today, let us all feel united in the name of St. Magdalene, in the grateful praise of the Father and the Holy Spirit for the gift of this holy woman, with a great and passionate heart for life, of which she...

“I have longed to eat this Passover with you”
Articolo

“I have longed to eat this Passover with you”

Dear Sisters, dear Friends, my Easter greeting take its inspiration from the Word that Jesus, even today, addresses to us, His disciples, as He invites us to “eat” with Him. When the hour came He took His place at the table, and the apostles with Him. And He said to them: “I have longed to eat...