An experience of International Synodality in view of the XVII General Chapter
Articolo

An experience of International Synodality in view of the XVII General Chapter

“Let us walk together” This is the challenge, the Synodal style with which the General Council has invited each Sister, each community, each Provincial Council throughout the Canossian world, to take part in the phase before the Chapter in order to bring about Reconfiguration to a life of holiness in and for the mission today. For...

Un’esperienza di sinodalità internazionale per il XVII Capitolo Generale
Articolo

Un’esperienza di sinodalità internazionale per il XVII Capitolo Generale

“Cammiamo insieme” Questa è la sfida, lo stile sinodale con il quale il Consiglio Generale ha invitato ogni sorella, ogni comunità, ogni Consiglio Provinciale dell’intero mondo canossiano, a partecipare alla fase pre-capitolare per una riconfigurazione a una vita di santità nella e per la missione oggi. Per la sintesi dei contenuti emersi dai questionari, sono...

Settimana della Comunicazione Canossiana: a servizio della cultura dell’incontro
Articolo

Settimana della Comunicazione Canossiana: a servizio della cultura dell’incontro

“Nel progetto di Dio, la comunicazione umana è una modalità essenziale per vivere la comunione. L’essere umano, immagine e somiglianza del Creatore, è capace di esprimere e condividere il vero, il buono, il bello. È capace di raccontare la propria esperienza e il mondo, e di costruire così la memoria e la comprensione degli eventi....

Una vita per i carcerati. L’Osservatore Romano intervista suor Rita
Articolo

Una vita per i carcerati. L’Osservatore Romano intervista suor Rita

Due smartphone, una borsa di ordinanza, uno zainetto, un’agenda piena di appuntamenti e una lunga lista di cose da fare. Ha all’attivo cinque pubblicazioni e gira con un cd che racconta la sua esperienza. Nel 2015 il comune di Roma l’ha inserita tra le donne che più si sono distinte nei specifici ambiti di servizio,...

Sr. Melissa Dwyer new Superior of Australian Delegation
Articolo

Sr. Melissa Dwyer new Superior of Australian Delegation

Dear Provincial Superiors, Delegate Superiors and respective Councils, M. General, M. Anna Maria Babbini, communicates the Nomination of the new Delegation Council of Australia for the three-year period: May 2019 – May 2022 Superior of the Delegation: Sr. Melissa Therese Dwyer Assistants: Sr. Rosanella Ganzetti and Sr. Rosalia Yeo May Mary, the Mother of God,...

Sr. Melissa Dwyer nuova Superiora Delegata per l’Australia
Articolo

Sr. Melissa Dwyer nuova Superiora Delegata per l’Australia

Carissime Madri Superiore Provinciali, Superiore Delegate e rispettivi Consigli, la Madre Generale, Madre Anna Maria Babbini, comunica la Nomina del nuovo Consiglio di Delegazione dell’Australia per il triennio: maggio 2019 – maggio 2022: Superiora della Delegazione: Sr. Melissa Therese Dwyer Assistenti: Sr. Rosanella Ganzetti e Sr. Rosalia Yeo Maria, la Madre di Dio, sia la...

VitaPiù 8, les voiles déployées dans la mer de l’interculturalité
Articolo

VitaPiù 8, les voiles déployées dans la mer de l’interculturalité

“Si tu es différent de moi, frère, loin de m’offenser, tu m’enrichis”, écrivait l’auteur français Antoine de Saint-Exupéry. Les différences, les particularités – d’une personne, d’un lieu, d’une culture – nous enrichissent, si nous savons nous placer dans la juste perspective: celle de l’accueil et de l’ouverture. Dans la rencontre, nous pouvons nous mettre en...

VitaPiù, no mar da interculturalidade
Articolo

VitaPiù, no mar da interculturalidade

“Se és diferente de mim, irmão, longe de me ofenderes, enriqueces-me”, escreveu o autor francês Antoine de Saint-Exupéry. As diferenças, as peculiaridades – de uma pessoa, de um lugar, uma cultura – nos enriquecem, se soubermos nos colocar na perspectiva correta: a da hospitalidade e da abertura. No encontro podemos colocar-nos em jogo e descobrir...

VitaPiù 8, en el mar de la interculturalidad
Articolo

VitaPiù 8, en el mar de la interculturalidad

“Si eres diferente a mí, hermano, lejos de ofenderme, me enriqueces”, escribió el autor francés Antoine de Saint-Exupéry. Las diferencias, las peculiaridades – de una persona, de un lugar, de una cultura – nos enriquecen, Si sabemos cómo ponernos en la perspectiva correcta: la de la recepción y de la apertura. Al encontrarnos podemos ponerlas...

The new issue of VitaPiù is out!
Articolo

The new issue of VitaPiù is out!

“Brother, if you are different from me, rather than offending me, you enrich me”, wrote the French author Antoine de Saint-Exupéry. Differences and peculiarities of a person, place or culture, do enrich us if we know how to place ourselves in the right perspective: that of welcome and openness. In an encounter we can risk...